Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità, c’è la circolare del Ministero

agenda

Con la recente circolare dell’11 gennaio u.s., il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali  chiarisce attraverso diverse indicazioni a carattere operativo, le modalità utili per il corretto adempimento delle misure di trasparenza nel sistema delle erogazioni pubbliche, così come previste  dalla Legge 4 agosto 2017 n. 124, norma che aveva comunque suscitato una serie di “problemi di interpretazione”.

La disposizione in oggetto indicata ha introdotto una serie di obblighi di pubblicità e trasparenza a carico di una
pluralità di soggetti che intrattengono rapporti economici con le PP.AA. o con altri soggetti pubblici o con i
soggetti di cui all’art.2-bis del d.lgs n.33/2013.
Più specificamente, i destinatari dell’obbligo possono essere raggruppati in due categorie: alla prima
appartengono le associazioni di protezione ambientale a carattere nazionale e quelle presenti in almeno cinque
Regioni individuate con decreto del Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare; le associazioni
dei consumatori e degli utenti rappresentative a livello nazionale; le associazioni e le fondazioni, nonché tutti i
soggetti che hanno assunto la qualifica di ONLUS. Nella seconda categoria rientrano le imprese.

Scarica il documento: circolare n. 2 del 11.01.2019

Leggi l’approfondimento a cura di CSVNET

 

Condividi
Blog Attachment

Leave us a Comment