Al Salone del Libro di Torino Associazionismo e Volontariato con il Cesvol

salone del libro

Che la promozione di un libro fosse importante al pari della sua produzione e che proprio per questo il Cesvol si era fin da subito attivato per ricreare all’interno della più importante manifestazione regionale sulla cultura del libro, Umbria Libri, una finestra aperta sul prezioso patrimonio di contenuti e di valori rappresentato dal mondo del volontariato e della solidarietà, erano ormai riflessioni consolidate. Ma evidentemente il senso ed il valore di quel patrimonio ha meritato un vero  proprio salto di qualità, grazie alla sensibilità ed all’attenzione della Regione. Infatti, il Cesvol in qualità di Editore, sarà presente per la quarta volta al Salone Internazionale del Libro di Torino, previsto dal 18 al 22 Maggio 2017. Lo Stand B38/C37 Padiglione PAD1, è messo a disposizione dalla Regione Umbria e gestito da “Aguaplano Officina del libro ed ospiterà gli editori umbri. Tutte le associazioni che hanno realizzato proprie pubblicazioni con il servizio di editoria sociale del Cesvol nel 2016 avranno una grande visibilità a livello nazionale, venendo esposte nello spazio a disposizione del Cesvol. Le pubblicazioni presenti sono: “La Giovane Umana” Associazione Umana,  “La mia Maglietta di cotone fa il giro del mondo”  Laboratorio del Cittadino, “Gioco d’azzardo: come difendersi”  Unione Nazionale Consumatori, “GuidAbile” Associazione Passaparola, “Un gioco per la vita” Associazione Arrivo, “Prepararsi all’emergenza”  Croce Rossa Italiana, “Lo Spettro Artistico” Angsa Umbria,

“Interviste Impossibili”  Donne Contro La Guerra , “Le parole di una vita” Liberi di Essere, “Crescere a pane e Software libero” LibreItalia, “Rottamiamo le barriere” Festival per le città Accessibili, “Conoscere per vivere meglio” Aronc, “Poesie di guerra e di pace” Pegaso, “Salci nel ricordo dei suoi abitanti”  Accademia Pietro Vannucci – Fuori Collana: “Pensieri per la pace” Lions Club, “Storie del Club” Club per l’Unesco Perugia-Gubbio, “Perché la violenza sulle donne”Ass. Italiana per lo studio della psicoanalisi, Ali di Vela Aucc

 

Novità anche per la nuova collana del volontariato 2017

A seguito di approfondita valutazione delle proposte pervenute, il Cesvol  avendo riscontrato in tutte la sussistenza delle caratteristiche evidenziate al punto 7 dell’invito a proporre 2017 (congruenza delle proposte, compartecipazione di più soggetti, interesse diffuso dell’argomento, continuità con progetti già in atto con il cesvol) ha deciso di procedere alla accettazione di tutte le proposte, con una gradualità e con i tempi collegati agli specifici stati di avanzamento indicati, considerato una biennalità per la realizzazione degli stessi (come per la scorsa edizione). Questa scelta, oltre a valorizzare i contenuti delle proposte ed i loro diretti promotori, potrà consentire una più efficace programmazione non solo delle fasi di editing ma anche di quelle relative alla promozione/diffusione delle pubblicazioni e dei temi in esse contenuti.

Va specificato che la valutazione è stata fatta sui contenuti presentati dai soggetti proponenti nella SCHEDA DELLA PROPOSTA. Pertanto, si tratta di una valutazione che dovrà poi misurarsi con l’insieme di contenuti ulteriori e di presa in carico di impegni concreti da parte dei proponenti, cosa che potrà essere verificata e finalizzata attraverso (come tra l’altro previsto dall’invito) incontri bilaterali tra il Cesvol e i soggetti proponenti. Tali incontri sono infatti finalizzati a verificare la effettiva realizzabilità delle proposte, i tempi previsti ed altre caratteristiche che si paleseranno nel momento stesso dell’avvio delle fasi di editing. Per il 2017 si parte con l’editing e la stampa di quelle il cui stato di avanzamento lo consenta, compatibilmente con i tempi collegati alle fasi di editing.  Le pubblicazioni rientreranno nella collana dei quaderni del volontariato a carico del Cesvol,  previa disponibilità economica in capo a quest’ultimo.

 

Leave us a Comment