Apertura del Punto Giovani nel Trasimeno

punto giovani

Un punto d’ascolto ad accesso gratuito per i giovani di età compresa tra i 14 e i 24 anni che possono utilizzare questo spazio per confrontarsi con una psicologa e psicoterapeuta, la dott.ssa Lucia Gambacorta, e poter parlare di sé, sentirsi ascoltati ed aiutati nel chiarire domande dubbi e perplessità in maniera riservata

Il progetto dell’USL Umbria 1 è partito anche nel Distretto Sanitario del Trasimeno, al momento è attivo il lunedì a Città della Pieve e il giovedì Castiglione del Lago ma che, in base alle richieste, potrà arrivare anche negli altri Comuni del Comprensorio.

Inoltre è possibile anche contattare l’operatore per concordare incontri l’appuntamenti anche in luoghi e orari diversi.

Il punto d’ascolto ha visto come protagonisti i ragazzi, in particolare gli studenti facenti parte dei Presidii del Volontariato delle Scuole Secondarie Superiori di Castiglione del Lago, Città della Pieve e Magione, fin dalla fase di progettazione. Sono stati proprio loro a suggerire la scelta della sede e degli orari, in più hanno ideato il disegno ispiratore del volantino del servizio.

Questo servizio, che rientra a pieno titolo nelle attività di promozione della salute sostenute dal Gruppo Integrato di Promozione della Salute del Trasimeno (Distretto Sanitario – Unione dei Comuni e Cesvol), si integra ovviamente con tutti gli altri servizi specialistici e le associazioni presenti nel territorio che potranno essere coinvolti a seconda delle necessità.

Il punto di ascolto sarà aperto a Città della Pieve il lunedì dalle ore 12 alle ore 19 e a Castiglione del Lago il giovedì sempre dalle ore 12 alle ore 19. In entrambi i casi gli incontri si svolgeranno nei Centri di Salute Usl Umbria 1.

Condividi

Leave us a Comment