Flash news dalla rete

Supporto per adeguamenti statutari richiesti dalla Riforma del Terzo Settore, è utile prenotarsi in tempo

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato l’attesa circolare sulle modifiche statutarie alle quali dovranno provvedere gli enti associativi per “allinearsi” a quanto previsto dal Codice del Terzo Settore.

I soggetti interessati sono gli enti iscritti ai registri nazionale e regionale della promozione sociale, ai registri regionali del volontariato e all’anagrafe delle Onlus, i quali hanno tempo fino al 2 agosto 2019.

In considerazione della universalità dell’interesse rispetto a questi contenuti e del prevedibile aumento di richieste di assistenza e di supporto, il Cesvol sta predisponendo un calendario di attività specifico dei servizi amministrativi (orientamento, assistenza ma anche consulenza specialistica) con l’obiettivo di cadenzare e regolamentare, senza eccessive code e senza aspettare l’ultimo momento, l’accesso al servizio, ovvero l’adeguamento/aggiornamento del proprio statuto.

Come sta accadendo in altre realtà regionali, il Cesvol si sta attivando per ricercare rapporti sinergici con la Regione Umbria al fine di facilitare e snellire i percorsi attuativi di quanto previsto in questa fase di adeguamento alle nuove norme.

Le Associazioni che vorranno usufruire di tale supporto, dovranno prenotarsi in tempo utile, trasmettendo all’indirizzo amministrazione@pgcesvol.net una mail con il seguente schema:

 

Indicare nell’oggetto RICHIESTA SUPPORTO ADEGUAMENTI STATUTARI

Indicare Nominativo dell’Associazione

Indicare la tipologia (APS, ODV, ONLUS…)

Indicare se iscritti ad un registro regionale o nazionale

Indicare l’anno di approvazione dello statuto vigente

Indicare la sede legale

Indicare un numero di telefono e indirizzo mail per i contatti

 

Seguendo l’ordine cronologico delle prenotazioni pervenute, verrà programmato un calendario di consulenze (in forma singola o collettiva a seconda dei casi), per tutto il primo semestre del 2019 a cura dei consulenti del centro servizi insieme con il team di referenti territoriali.

 Si ritiene che le sopra indicate prenotazioni debbano pervenire entro il 28 febbraio 2019, tenuto conto del prevedibile alto numero di associazioni che dovranno adeguarsi a quanto previsto dalla Riforma del Terzo settore.

SCARICA LA COMUNICAZIONE 

Condividi