Modifiche statutarie per adeguamento al Nuovo Codice del Terzo Settore, c’è la circolare

immagine_riforma_terzo_settore

Ieri, 27 dicembre è stata pubblicata dal Ministero del Lavoro l’attesa circolare sulle modifiche statutarie alle quali dovranno provvedere gli enti associativi per “allinearsi” a quanto previsto dal Codice del Terzo Settore.

I soggetti interessati sono gli enti iscritti ai registri nazionale e regionale della promozione sociale, ai registri regionali del volontariato e all’anagrafe delle Onlus, i quali hanno tempo fino al 2 agosto 2019.

Vengono qui di seguito riportati:

La circolare del Ministero del Lavoro avente ad oggetto Codice del Terzo settore. Adeguamenti statutari.

La tabella (con indicazione delle modifiche obbligatorie, derogatorie o facoltative)

 

In considerazione della universalità dell’interesse rispetto a questi contenuti e del prevedibile aumento di richieste di assistenza e di supporto, si comunica che il Cesvol organizzerà un calendario di attività specifico dei servizi amministrativi (orientamento, assistenza ma anche consulenza specialistica) con l’obiettivo di cadenzare e regolamentare, senza eccessive code e senza aspettare l’ultimo momento, l’accesso al servizio.

 

 

Blog Attachment

Leave us a Comment