Una giustizia per la comunità, nella comunità – incontro rinviato a Febbraio 2018

Locandina 2 dic17

LA RESPONSABILITÀ PEDAGOGICA NEI PROCESSI EDUCATIVI, IN UN WELFARE PARTECIPATIVO E SOLIDALE – UNA GIUSTIZIA PER LA COMUNITÀ, NELLA COMUNITÀ”

L’incontro di presentazione di un progetto curato dal Cesvol Perugia in collaborazione con l’Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni di Perugia orientato alle pratiche di valorizzazione del capitale sociale delle comunità locali umbre nella promozione di armonici processi di crescita e di inclusione sociale di minori  e giovani adulti  in carico alla giustizia minorile, previsto per sabato 2 dicembre alle ore 16 al “Casa Leonori” (Via Giosuè Borsi 11 – Santa Maria degli Angeli), è stato rinviato a febbraio 2018.

 

 

 

 

 

 

Comunità di pratiche: la responsabilità pedagogica nei processi educativi, in un welfare partecipativo e solidale

Una giustizia per la comunità, nella comunità

Sabato 2 dicembre 2017 ore 16.00 presso il Casa Leonori di Assisi si svolgerà un incontro di presentazione del progetto curato dal Cesvol di Perugia in collaborazione con l’Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni (PG) orientato alle pratiche di valorizzazione del capitale sociale delle comunità locali umbre nella promozione di armonici processi di crescita e di inclusione sociale dei minori  e giovani adulti  in carico alla Giustizia Minorile.

Il progetto in questione si fonda sul presupposto che si possa costruire un’alleanza tra istituzioni e territori, una visione comune, al fine di contribuire e concorrere al rilancio di un nuovo welfare partecipativo e solidale attraverso pratiche  innovative finalizzate a fronteggiare il disagio e la devianza minorile e al contempo  promuovere l’agio ed il benessere di giovani adolescenti  e quindi del benessere collettivo.

Tale visione si inscrive nella filosofia che ispira la Giustizia Minorile protesa ad incrementare processi di “capacitazione” nel tessuto delle comunità, termine che riunisce in sé il concetto di “capacità” e di. “azione” dei diversi attori che agiscono all’interno di contesti di vita reale in una prospettiva di inclusione e di crescita individuale e collettiva.

L’iniziativa è rivolta all’associazionismo locale, alle organizzazioni del privato sociale  e del volontariato, ai soggetti culturalmente orientati alla cittadinanza attiva e all’inclusione sociale ed alla più ampia società civile organizzata e si colloca nell’ambito dell’Accordo di programma tra la Giustizia Minorile per la Toscana e l’Umbria – l’Ufficio di Servizio Sociale per i Minorenni di Perugia ed il Centro Servizi volontariato (CESVOL) finalizzato a costruire comunità di pratiche e modelli operativi sperimentali attraverso la messa in rete di esperienze, competenze e narrazioni di cui è espressione il territorio.

Vai al programma dettagliato dell’evento

La partecipazione dovrà essere formalizzata  mediante la compilazione del modulo d’iscrizione  da inviare al seguente indirizzo email: info@pgcesvol.net preferibilmente entro il 28 novembre.

Sono stati richiesti i crediti formativi professionali per gli assistenti sociali all’Ordine professionale della Regione Umbria

 

 

Blog Attachment

Leave us a Comment